Ricette di stagione: l’insalata di puntarelle

Nel carrello della spesa di questo freddo gennaio non possono mancare, almeno a Roma, le puntarelle! Mi raccomando: non relegate quest’ottima verdura ai soli menu festivi, ma consumatela abbondantemente, finché c’è, come alternativa di lattuga e altre insalate crude. E infine: non conditele solo, come tradizione vuole, con le acciughe. Non sapete come? Date un’occhiata a questa ricetta…

Cosa vi occorre per 4 persone: 1 grosso cespo di puntarelle, 2 fette di pane in cassetta, 50 g di filetti d’acciuga, 4 cucchiai di maionese, 1 spicchio d’aglio, 80 g di parmigiano in scaglie, acqua, olio, sale e pepe q.b.

Come si prepara: mondate il cespo di puntar elle, dividetelo in 4 parti e mettetelo in acqua e ghiaccio in modo che si arriccino, per almeno un’ora. Tagliate a tocchetti il pane e friggetelo nell’olio. Tagliate a pezzettini anche le acciughe, mescolatele alla maionese, all’aglio spremuto e al parmigiano, allungate con due cucchiai d’acqua e aggiustate di sale e di pepe. Servite le puntar elle con il pane fritto accompagnate dalla salsa di guarnizione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail