Come cucinare le lenticchie: la zuppa esotica

Capodanno è passato ma avete in dispensa svariate confezioni di lenticchie, che fare? È il momento per cucinare una bella zuppa ricca di vitamine e nutrienti, da mettere una volta fredda in vaschette monoporzione e da surgelare per quando la sera tornate a casa, fuori piove e fa freddo e non avete nessuna voglia o energia per mettervi lì a spignattare.

Questa ricetta, dal blog di ricette vegetariane Green Kitchen Stories è semplice e adatta a chi ama il twist esotico delle spezie, che con i legumi si amalgamano in bellezza. Fate soffriggere una cipolla tritata fine con 3 spicchi d'aglio tritati, un pezzetto di zenzero fresco, 2 patate a tocchetti e 2 carote tagliate fini. Aggiungete 200g di lenticchie tipo Castelluccio e dopo 5 minuti irrorate con 1 litro di brodo vegetale.

Lasciate sobbollire a fuoco medio/dolce per 30 minuto e poi aggiungete 1 pomodoro fresco da sugo tagliato a tocchetti; aggiungete 1 cucchiaino di curry in polvere, uno di curcuma (darà un bel colore giallo alla zuppa) e a piacere del peperoncino. Cuocete ancora 10 minuti o finchè le lenticchie si sono quasi sciolte; servite in tavola direttamente nei piatti con una spruzzata di coriandolo fresco e qualche seme di zucca.

  • shares
  • Mail