Ricette veloci contorni: polpette di bieta

Ricette veloci contorni: polpette di bieta

Volete preparare della verdura ma la vostra intenzione è di presentarla in una maniera simpatica? Provate, allora, queste polpettine di bieta, molto veloci da preparare e veramente buone. Solitamente si friggono, ma nulla vieta che siano preparate al forno (in una pirofila leggermente unta, a 180 gradi per 20 minuti).

Per sei persone abbiamo bisogno di questi ingredienti: 1 kg di bieta, 150 g di parmigiano grattugiato, 2 uova, 1 limone (solo la scorza), noce moscata, pangrattato, olio per friggere.

Lavate per bene la bieta, mondatela e lessatela in abbondante acqua bollente; quindi scolatela, fatela raffreddare e strizzatela molto bene, aiutandovi con le mani. Trasferite la bieta strizzata in una terrina, unitevi le uova sbattute, il parmigiano, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di noce moscata. Lavorate un po' il composto e formate delle polpettine che rotolerete nel pangrattato e poi friggerete in olio bollente. Quando saranno ben dorate, scolate le polpettine, adagiatele su carta assorbente da cucina e servitele.

Se volete potete salarle leggermente in superficie (ma poco, perché il parmigiano già le rende sapide). Se vi piacciono potete aggiungere delle olive spezzettate all'interno della polpetta o, a mo' di sorpresa, un'aggiughina sotto sale (e in questo caso evitate di salare le polpettine in superficie).

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail