Secondi: i bocconcini di vitello agli aromi

Che gusto questo secondo piatto a base di bocconcini di vitello che ci fa consumare quelle odiose bottiglie di spumante aperte con tanto entusiasmo, e poi lasciate a giacere per giorni in frigo! Una ricetta che apprezziamo particolarmente vista la nostra predilezione, che ormai conoscete da tempo, per le erbe in cucina. Da provare assolutamente!

Cosa vi occorre: 600 g di fesa di vitello, 2 piccole cipolle rosse, 1 limone biologico, 1 mazzetto di timo, 2 foglie d’alloro, 1 rametto di dragoncello, 2 dl di brodo di carne, 3 dl di spumante dry, 0 g di burro, farina, sale e pepe q.b.

Come si preparano: riducete a dadini la fesa di vitella e privatela di grasso e nervetti. Pulite e tagliate a fettine le cipolle e rosolatele nel burro fuso e aromatizzato da un mazzetto legato insieme di timo e alloro e in cui avrete sciolto anche un mestolino di brodo. Soffriggte a fiamma bassa per 4-5 minuti, poi aggiungete i bocconcini di carme infarinata, sfumate con lo spumante e portate a cottura con il brodo profumato con la buccia di limone. Ci vorrà circa mezz’ora, poi aggiustate di sale e di pepe, decorate con foglie di dragoncello e con listarelle di scorza di limone.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail