Cucina russa: la bors’ di cavoli fermentati

La bors’ è la tipica zuppa di verdure russa che non potete non aver assaggiato durante i vostri viaggi. Per gustarla nuovamente e catapultarsi cucchiaiata dopo cucchiaiata, nel gelido inverno russo, eccovi la ricetta di questa zuppa, tra l’altro molto nutriente.

Cosa vi occorre: 800 di barbabietole, 500 g di cavoli fermentati, 350 g di patate, 1 carota, 1 cipolla, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, olio, sale e zucchero q.b. Verdure fresce per accompagnare.

Come si prepara: tagliate a filetti le barbabietole, oppure grattugiatele e mettetele nel concentrato di pomodoro condito con olio. Lessate le patate, anch’essere grattate, in acqua bollente per 7-10 minuti, poi cuocete anche i cavoli grattugiati e la barbabietole, aromatizzando l’acqua con il prezzemolo. Condite il tutto con olio, sale e zucchero e lasciate macerare per una ventina di minuti. Servite con pane integrale e verdure fresche.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail