I datteri: frutti zuccherini

datteri freschiI datteri sono i frutti della palma, che vengono essiccati al sole, sia per la loro conservazione, sia per aumentare il loro tenore in zuccheri. Sono presenti sulle nostre tavole in inverno e si possono gustare semplicemente freschi o in insolite ricette dolci o salate.

Il loro nome deriva dal greco "daktylos", che vuol dire dito. La varietà migliore, sia per la sua qualità superiore che per il gusto, simile al miele, è la Deglet-en-Nour o Degla-Nur, ovvero le "dita della luce", riferito alla forma elegante ed alla trasparenza ambrata dei frutti. Tale varietà proviene dalla Tunisia, primo produttore assieme a Israele e Marocco.

In questa stagione possiamo trovare facilmente sia i datteri freschi che quelli secchi: il primo è più lucido, non molto appiccicoso e poco più grosso di quello secco, che si trova tutto l'anno. Tra i prodotti arabi a base di datteri, ricordiamo la shekar, che è un liquore della zona.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail