Antipasti: Castagnole salate.

castagnole salate ripiene o semplici
Non me ne vogliano i paladini delle castagnole se ne utilizzo impropriamente il nome per utilizzarlo nella descrizione di quelle che in realtà castagnole non lo sono. Gli ingredienti per la realizzazione sono: 1 kg di farina, 500 gr di acqua tiepida, 1 cubetto di lievito di birra, 1 pizzico di sale, 2 cucchiai di miele. Per il ripieno e la salsa gli ingredienti sono: mozzarella o provola affumicata, 150 gr di prosciutto cotto, passata di pomodoro ed olio extra vergine di oliva ed olio di semi per friggere q.b. Potete utilizzare altri ripieni a piacimento.

Fate una fontana con la farina e mettete al centro il miele. In un po' di acqua tiepida sciogliete il lievito che andrete a mettere al centro della fontana. Iniziate a mescolare con una forchetta ed aggiungete l'altra acqua, incorporando la farina un po' per volta. Quando l'impasto sarà più difficile da lavorare utilizzate le mani per farlo diventare una palla compatta e liscia. Lasciate lievitare coperto per un'ora e mezza. Trascorso questo tempo dividete l'impasto in palline e fate lievitare ancora per almeno un'altra ora.

A questo punto prendete una pallina, allargatela con le mani e mettetevi del prosciutto cotto e la mozzarella o scamorza e richiudete riformando la pallina. Ripetete l'operazione tante volte quante sono le palline. Prendete un tegame e mettete l'olio di semi. Quando l'olio è a temperatura friggete le palline avendo cura di girarle per farle dorare da tutti i lati. Scolatele su carta assorbente. Potreste scegliere di lasciarne qualcuna vuota, ma ricordatevi di aggiungere il sale poiché risulteranno meno saporite. Preparate la salsa di pomodoro, stemperandola ed aggiungendo sale ed olio e se volete una foglai di basilico o dell'origano. Servite le vostre castagnole infilzate nei bastoncini o direttamente nel piatto con un po' di salsa.

  • shares
  • Mail