Maltagliati neri con i ceci

maltagliati con i ceci
Allora allora, se fuori fa un freddo cane, dentro casa che si fa? Niente di meglio che approfittare del week end per fare il pieno di "energie calorifiche". Benvenute ricette corpose e anche un po' pesantine, con le "temperature che corrono" è proprio il caos di approfittarne senza troppi rimpianti. Eccovi un piatto saporito e consistente.

Ingredienti per 4 persone: (per la pasta) 100 gr di farina bianca 00, 100 gr di farina di grano saraceno, 1/2 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, 2 uova, 1 pizzico di sale; (per la zuppa) 500 gr di ceci secchi, 4 fette di fontina, 2 cucchiai d'olio, 2 spicchi d'aglio, sale, pepe bianco e pepe nero.

Preparazione. Mettete i ceci in una ciotola capiente, ricopriteli con abbondante acqua e lasciateli in ammollo per almeno 12 ore. Mescolate le due farine ed il sale, fate la fontana ed unite il mezzo cucchiaio d'olio e le uova già sbattute. Lavorate per una decina di minuti, e lasciate riposare la pasta per una mezz'ora. Nel frattempo sbucciate gli spicchi d'aglio e tagliateli a metà. Fateli dorare in un pentola capiente, possibilmente dai bordi spessi come quelle in terracotta. Unite i ceci e 1 litro d'acqua. Salate, pepate, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco vivo finché i ceci sono morbidi. Stendete la pasta in sfoglie non troppo sottili, appoggiatele su un canovaccio infarinato e ricavatene dei rombi dalla grandezza irregolare. Gettateli nella zuppa di ceci e fateli cuocere per pochi minuti. Servite bollente distribuendo sul fondo di ogni ciotola una fetta di fontina e un'abbondante grattata di pepe bianco e nero.

  • shares
  • Mail