Ricette cinema: la torta al cioccolato di “The Help”


Nonostante il crudele, fulmineo turn over che ultimamente hanno i film nelle sale, siete ancora in tempo per vedere The Help, pellicola che con il suo tono delicato riesce ad affrontare anche temi forti come quello del razzismo e della discriminazione dei neri nell’America degli anni Sessanta. Nere sono Aibileen e Minny, le due domestiche che per prime, con le loro dichiarazioni, aiutano la protagonista, la giovane borghese ‘illuminata’ Eugenia a scrivere il suo libro sulla vita dei bianchi vista attraverso la lente d’ingrandimento delle loro collaboratrici ‘negre’, come ancora dispregiativamente venivano chiamate. E nera è anche la torta al cioccolato che Minny offre alla sua padrona per vendicarsi di un torto subìto…

Cosa vi occorre: 340 g di burro, 365 g di zucchero, 6 uova, 300 g di farina, 120 g di mandorle sfarinate, 6 cucchiai di cacao amaro, 2 cucchiaini di lievito, 2 cucchiaini di estratto di vaniglia, ½ tazza di acqua bollente (per un gusto diverso potete sostituirla con tè o caffè). Per la glassa: 80 g di burro, 200 g di cioccolato fondente (40-60% di cacao), 2 uova, 200 g di zucchero a velo.

Come si prepara: mescolate prima tra loro tutti gli ingredienti secchi, la farina, il cacao, il lievito, le mandorle e l’estratto di vaniglia. A parte battete l’uovo ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero, aggiungete un uovo alla volta e poi tutti gli ingredienti secchi. Unite l’acqua e impastate fino a formare un impasto liscio e omogeneo che dividerete in due stampi tondi della stessa grandezza. Cuocete le torte a 180° per 30-45 minuti (a seconda della potenza del vostro forno) e una volta fredde conservatele in frigo per qualche ora: vi aiuterà nel taglio orizzontale per ottenere 4 dischi di pasta che farcirete con la glassa ottenuta sciogliendo il cioccolato tritato a bagnomaria e unendolo alle uova lavorate con lo zucchero a velo e il burro fuso. Cospargete di glassa anche la superficie della torta, mettete in frigo affinché si solidifichi, ma toglietela per tempo prima di servirla tagliata a fette.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail