Ricetta mia: il pane con i pomodori secchi

Pane ai pomodori secchi, il risultato della mia versione

Adatto a chi ama fare il pane, a chi ama sperimentare e a chi è stanco di mangiare sempre il solito pane: ecco una ricetta semplice sfiziosa e allo stesso tempo insolita. Io lo abbinerei ad un secondo di pesce oppure a dei formaggi stagionati, anche se mangiato da solo è pur sempre buonissimo.

Ingredienti: 500g Farina 00, 1 Cucchiaio d'olio, 1 Bustina di lievito secco (7g), 1 Cucchiaino raso di sale, 1 Cucchiaino raso di zucchero, 1 Pizzico di origano secco, 10 Pomodori secchi, Acqua tiepida q.b.

Preparazione: Setacciate la farina, mescolatela al sale; a parte mescolate lo zucchero col lievito. Fate rinvenire i pomodori in acqua tiepida e riduceteli a listerelle. Unite il lievito alla farina e mescolate bene; aggiungete anche i pomodori, l'origano, un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva e amalgamate bene. Aggiungete tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto liscio che non si attacchi alle dita. Lavoratelo per 10 minuti e avvolgetelo nella pellicola dandogli la classica forma di palla. Lasciatelo riposare coperto fino al raddoppio (almeno 2 ore). Riprendete l'impasto e lavoratelo ancora per 10 minuti dandogli alla fine la forma che preferite. Ponetelo sulla leccarda nel forno spento e lasciate riposare altri 40 minuti. Cuocete a 200 gradi per almeno 30 minuti.

Foto | Martina

  • shares
  • Mail