Festa della donna: ricetta della zuppa mimosa

Festa della donna: ricetta della zuppa mimosa

In realtà non è proprio una zuppa specifica per la festa della donna, ma una classica zuppa della tradizione culinaria greca. Vista la presenza, però, della buccia di limone grattugiata che decora la zuppa finita, il ricordo (almeno quello cromatico) alla mimosa la fa entrare di diritto tra le ricette per l'8 marzo.

Per 10 porzioni (la zuppa è più buona se mangiata insieme, no?) questi sono gli ingredienti: 210 g di riso, 60 g di burro, 300 ml di latte, 2 litri di brodo di pollo, 6 tuorli d'uovo, 2 cucchiai di amido di mais, 2 limoni, prezzemolo, sale, pepe nero.

Mescolate il latte e l'amido di mais fino a ottenere un composto morbido quindi unitevi i tuorli d'uovo e sbattete per bene; mettete da parte. Fate bollire il brodo di pollo e unitevi il riso che farete cuocere per il tempo necessario. Togliete quindi la pentola dal fuoco e unitevi, un po' per volta, il composto di latte e uova: ricordatevi di mescolare continuamente altrimenti si formano grumi. Quando avrete versato tutto il composto di latte e uova rimettete la pentola sul fuoco per pochi secondi, il tempo necessario, cioè, per far addensare il tutto. Togliete dal fuoco, unite il burtto, il prezzemolo di tritato, il succo di un limone quindi aggiustate di sale e pepe. Versate nelle ciotole monoporzione e decorate con la scorza di limone grattugiata finemente.

Se volete potete cospargere anche con dei tocchettini di pane tostato e passato nell'olio, si che possano ricordare (vagamente, si intende!) il giallo della mimosa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail