Un dolce che arriva direttamente da oltreoceano, più precisamente dal Brasile.
Dei dolcetti morbidi al gusto di cocco che nascondono però un ingrediente davvero particolare: il parmigiano!
Stiamo parlando delle Queijadinhas.

In realtà questo dolce è una variante di quello portoghese, che viene fatto con farina, uova, burro, cannella, fecola di patate e mandorle, ma non formaggio.

Le Queijadinhas brasiliane sono ottime come dolce a fine pasto, ma anche a colazione o merenda.

muffin morbidi
muffin morbidi

Queijadinhas, i Muffin brasiliani al cocco: ingredienti

Ecco quindi la lista ingredienti per 4 porzioni di Queijadinhas

  • 100 g di cocco grattugiato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 15 cl di latte di cocco
  • 1 cucchiaio di burro
  • 2 cucchiai rasi di farina
  • 20 cl di latte condensato
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo

Come preparare le Queijadinhas, i dolcetti brasiliani al cocco: la ricetta

Ed ora la ricetta passo a passo per preparare le Queijadinhas, ma prima di tutto sappiate che vi serviranno anche degli stampi da muffin per andare a creare il giusto aspetto di questi dolcetti al cocco.

Se non li avete, potete utilizzare in alternativa degli stampini in alluminio adatti alla cottura al forno.

Come prima cosa, versate in una ciotola il cocco grattugiato ed aggiungete il latte di cocco ed amalgamateli per ben. Dopodiché lasciate riposare il composto per 30 minuti a temperatura ambiente.

Trascorsa la mezz’ora, aggiungete al composto anche il latte condensato, le uova, il parmigiano, il burro (che avrete fatto fondere in precedenza e lasciato raffreddare), la farina e mescolate per bene.
Per finire aggiungete anche il levito e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto, versate il composto negli stampini da muffins suddividendolo in parti eque.
Mettete in forno preriscaldato e cuocete a 180° per 25 minuti.

Fate la prova dello stuzzicadenti per controllare la cottura delle Queijadinhas ed eventualmente prolungatela di pochi minuti per ultimarla.

Lasciate raffreddare prima di servire!

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 05-09-2022