In cerca di un piatto unico per la cena? Perché non preparare un bel polpettone di melanzane.

Una preparazione semplice a base di melanzane, pomodoro e pangrattato ai quali è possibile unire anche delle patate per un piatto ancor più completo.

polpettone di melanzane e patate
polpettone di melanzane e patate

Polpettone di melanzane: ingredienti

Prima di tutto vediamo la lista ingredienti per 4 persone:

  • 4 melanzane
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di pomodoro concentrato
  • 40 g di pangrattato
  • sale qb
  • pepe qb
  • prezzemolo qb
  • eventualmente 2 patate

Come preparare il polpettone di melanzane: la ricetta

Come prima cosa, spellate e tritate l’aglio e le cipolle dopodiché fateli rosolare in padella per un paio di minuti con 2 cucchiai di olio.

Quando saranno appassiti, aggiungete anche il concentrato di pomodoro che avrete precedentemente stemperato in un bicchiere abbondante d’acqua.

Mescolate il tutto e fate cuocere a fuoco dolce, finché il tutto si sarà addensato.

E’ giunto il momento di dedicarsi alle melanzane: lavatele e tagliatele a fette di circa 5 mm di spessore, Scottale quindi in acqua bollente salata, poi scolatele e strizzatele bene in un panno per eliminare l’acqua in eccesso.

A questo punto, unite le melanzane al composto di pomodoro aggiungendo anche il prezzemolo tritato. Incorporate il pangrattato e mescolate bene, regolando di sale e pepe.

Se avete deciso di aggiungere anche le patate, ve ne serviranno due di medie dimensioni e dovrete farle bollire per poi schiacciarle ed unirle infine al composto di melanzane.

Prendete ora una teglia ricoperta da carta da forno e versatevi il composto cercando di dargli la classica forma del polpettone.

Cospargete con un filo di olio tutti i lati ed infine avvolgetelo – aiutandovi con la carta forno – formando una caramella, sigillando le estremità.
In alternativa, potete utilizzare uno stampo da plum cake.

Mettete a cuocere il cartoccio ottenuto in forno caldo a 200°C per 30 – 35 minuti.
Quando sarà cotto, sfornatelo e lasciatelo raffreddare, dopodiché tagliatelo a fette e servite tiepido o anche freddo.

Potrebbe interessarvi anche: il polpettone di patate

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 05-09-2022