La Paella di pollo è tipica della zona di Valencia.

La Paella è un piatto unico dal sapore intenso e dal profumo delicato che proviene dalla tradizione gastronomica spagnola. Perfetto da presentare come piatto unico durante una cena informale tra amici, riesce a conquistare in pochi istanti il palato di grandi e piccini.

paella di pollo
paella di pollo

Paella di pollo: ingredienti

Come prima cosa vediamo gli ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di arroz di Valencia o riso per risotti
  • 400 g pollo (volendo anche cosce)
  • 400 g piselli
  • 1 cipolla
  • 1 peperone rosso
  • 24 cozze
  • 300 g gamberi
  • 300 g calamari
  • 100 g di concentrato di pomodoro
  • una bustina di zafferano
  • un cucchiaio di paprika
  • 200 ml vino bianco
  • 1 litro brodo vegetale
  • rosmarino qb
  • sale, pepe, olio qb

Come preparare la Paella di Pollo: ricetta

Iniziamo la nostra ricetta versando in una padella abbastanza capiente la cipolla tritata finemente insieme al peperone che avrete precedentemente tagliato a cubetti e ad un filo di olio; non appena gli ortaggi avranno iniziato a rosolare, aggiungete gli spicchi di aglio interi. Dopo un paio di minuti, poi, insaporite con la paprica.

Nel frattempo, tagliate il pollo a dadini e conditelo con un pizzico di sale e pepe, quindi versatelo insieme agli altri ingredienti e spadellatelo a fiamma vivace per qualche minuto. Quando avrà preso il colore della cottura, aggiungete anche il riso: tostatelo per un paio di minuti, quindi sfumatelo con il vino bianco.

Non appena l’alcol sarà evaporato, procedete sfumando con 4 mestoli di brodo vegetale fino a coprire interamente sia carne che verdure, aggiungete la polpa di pomodoro e la bustina di zafferano. Proseguite con la cottura per altri 10 minuti circa, quindi aggiungete cozze e gamberi e cuocete per altri 5 minuti.

Trascorso il tempo indicato versate nella padella anche i calamari e i piselli, abbassate la fiamma e proseguite con la cottura per altri 40 minuti, continuando a girare gli ingredienti con un mestolo in legno.

Una volta che il riso avrà raggiunto il livello di cottura desiderato, lasciatelo riposare per qualche minuto e servitelo con una spolverata di prezzemolo fresco e gli spicchi di limone.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 12-09-2022