I blinis di castagne sono un ottimo antipasto che possiamo portare sulla nostra tavola per stupire i nostri ospiti.

La ricetta del blinis ci arriva direttamente dalla cucina russa, che ci propone questa gustosa frittella davvero molto semplice da realizzare, ma dal gusto unico.
Si potrebbero definire la versione salata e mini dei pancakes e vengono serviti con diverse tipologie di guarnizione.

Oggi vediamo la versione con farina di castagne e due guarnizioni.

Blinis di castagne
Blinis di castagne

Blinis di castagne: ingredienti

  • 150 g di farina di castagne
  • 1 cucchiaino di sale
  • 200 ml di latte o di acqua frizzante
  • 1 uovo o solo l’albume (a seconda che scegliate la versione con acqua o latte)
  • mezza bustina di lievito solo nella versione con il latte
  • olio di semi o burro per friggere

Per guarnire i blinis potete scegliere:

  • 200 gr di salmone affumicato e crème fraîche oppure Philadelphia
  • oppure 150 grammi di formaggio di capra, noci e miele di castagno, erba cipollina e prezzemolo.

Blinis di castagne con latte: la ricetta

Come prima cosa vediamo la ricetta per realizzare i blinis di castagne con il latte

Scaldate il latte in un pentolino oppure nel microonde, deve essere tiepido e non bollente.
Prendete una ciotola e mettete il tuorlo e il latte tiepido, mescolate bene e poi unite sale e pepe, aggiungete la farina setacciata e il lievito.

Mescolate velocemente con una frusta e poi incorporate l’albume montato a neve con una spatola dal basso verso l’alto.
Coprite la pastella con la pellicola e fate riposare per una ventina di minuti.

Blinis di castagne senza latte : la ricetta

Vediamo ora la versione senza latte, che viene sostituito dall’acqua frizzante.

Setacciate la farina di castagne, aggiungendo un pizzico di sale. Versate poco alla volta l’acqua, mescolando con la frusta a mano.

Montate a neve l’albume con un pizzico di sale e unitelo alla pastella di castagne.
Fate riposare l’impasto per un’ora.

Come cuocere i Blinis di castagne

Qualsiasi sia la versione da voi scelta, è giunto il momento di cuocere i blini.

Scaldate l’olio in padella oppure una noce di burro, versate un mestolino di pastella e cuocete da entrambi i lati, come per realizzare delle piccole crepe.

Come farcire i Blinis di castagne

Mettete i blinis in un piatto e farcitele con crème fraîche e salmone affumicato, poi aggiungete un pezzettino di limone tagliato a vivo e servite.

In alternativa, farcite i blinis con formaggio di capra, facendolo sciogliere un po’ sulla piastra calda a fuoco spento.
Completate con un trito di noci, miele di castagno, erba cipollina e prezzemolo.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 23-09-2022