Prepariamo le Barbabietole rosse in insalata: un contorno vegan che piacerà a tutti.
Le barbabietole sono un ortaggio davvero versatile e utilizzato in diverse ricette in cucina.
Ne sistono di diverse tipologie: da zucchero, da orto ed anche da foraggio:
Questo tubero è inoltre ricco di fibre e aiuta a regolare i livelli di glicemia e colesterolo.

La ricetta delle barbabietole rosse in insalata è davvero molto semplice da realizzare, anche se ci va un po’ di tempo, perché le barbabietole devono rimanere a riposare, una volta condite, per almeno un’oretta. Quindi prima di mettervi ai fornelli, fate bene un calcolo dei tempi.

insalata barbabietola e patate
insalata barbabietola e patate

Ingredienti delle barbabietole rosse in insalata

Come prima cosa vediamo la lista ingredienti per due persone:

  • 300 grammi di barbabietole rosse
  • olio extravergine di oliva
  • aceto
  • sale pepe

Come preparare le barbabietole rosse in insalata: la ricetta

Ed ora mettiamoci all’opera per portare in tavola le nostre barbabietole rosse in insalata.
Come prima cosa lavate con cura le barbabietole rosse, quindi lessatele in abbondante acqua salata per circa un quarto d’ora, 20 minuti.
Per controllare la cottura, fate la prova della forchetta: dovranno risultare morbide quando le inforchettate, ma non eccessivamente perchè non dobbiamo ridurle in purea, ma tagliarle a fette.

Il passaggio successivo è quello di lasciare raffreddare le barbabietole e quindi tagliarle a fette.
Questo passaggio si può fare anche quando le barbabietole sono calde, ma tenderanno a sfaldarsi maggiormente.

Per finire, condite le barbabietole con sale, pepe, olio extravergine di oliva e aceto, a piacimento, e lasciate riposare per almeno un’ora prima di servire in tavola.

Un qualcosa in più

Per aggiungere un tocco in più alla vostra insalata di barbabietola, potete aggiungere anche delle patate tagliate a fettine e precedentemente fatte bollire.
Alternate le fettine di barbabietola a quelle di patate nella terrina e condite con sale, pepe, olio extravergine di oliva e aceto, a piacimento.
Per completare l’opera aggiungete del prezzemolo fresco.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 15-11-2022