I paninetti di ricotta per uno spuntino di metà pomeriggio

Ottimi per una piacevole pausa pomeridiana, ideali da inserire nel menù di un buffet, i paninetti alla ricotta sono soffici e golosi. Farciteli a piacere con ripieni dolci o salati, a seconda dei vostri gusti, irresistibili in ogni caso

I paninetti di ricotta per uno spuntino di metà pomeriggio

Se c'è una cosa che mi distende particolarmente è impastare. Trovo costituisca un'operazione rilassante che permetta di scaricare al meglio i nervi, esattamente come una seduta in palestra. Nonostante il caldo, che quest'anno comunque tende a non essere costante, mi sono messa a panificare lasciandomi tentare dalla preparazione dei paninetti di ricotta, soffici e sfiziosi.

Si presentano come dei normali panini da gustare nei modi più disparati, con la marmellata o la nutella ad esempio, o farciti con ingredienti salati: ottimi con formaggi cremosi e salumi, perfetti per uno spuntino di metà pomeriggio. Dall'aspetto accattivante uno tira l'altro. Si prestano in maniera particolare ad essere serviti in occasione di un buffet e possono essere spolverati a piacere, prima della cottura, con semi di sesamo, di lino o di papavero. Ecco la ricetta.

Ingredienti


    300 gr di farina manitoba
    300 gr di farina 00
    25 gr di lievito di birra o 1 bustina di quello secco
    1 cucchiaio di zucchero
    250 gr di ricotta fresca
    200 ml di acqua (o acqua e latte)
    sale qb
    uovo e latte per la spennellatura

Procedimento

Versare in una ciotola le farine insieme allo zucchero e al sale. Aggiungere quindi la ricotta e l’acqua tiepida, in parte della quale avrete sciolto il lievito di birra. Iniziare ad impastare prima nella ciotola e poi su un piano di lavoro infarinato molto a lungo in modo da ottenere un composto omogeneo. Adesso trasferire in una ciotola coperta da un canovaccio e fare lievitare per 1 ora circa o fino a quando l’impasto sarà raddoppiato di volume. Riprendere il composto e ricavare delle porzioni di impasto dello stesso peso che daranno vita ai paninetti. Trasferirli sulla placca da forno ricoperta di carta forno e fare lievitare ancora per 30 minuti. Spennellare quindi con uovo e latte sbattuti insieme e cuocere in forno caldo a 180 °C per 20 minuti circa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail