La crema di carciofi per condire la pasta

Un sugo leggero e vellutato per una pasta estiva fresca e golosa. Ecco come si prepara la crema di carciofi per condire la pasta con la ricetta semplice.

Siete alla ricerca di un condimento per la pasta leggero e sfizioso? Noi oggi ve ne proponiamo una versione semplicissima da preparare in cucina e dal gusto delicato ed estivo: la crema ai carciofi. Una preparazione adatta per tutta la famiglia e ottima per condire una pasta gustosa e light per un pranzo a base di ingredienti freschi e non pesanti, per favorire la digestione e combattere le temperature afose di questi giorni. Ecco la ricetta facilissima spiegata passo passo.

Gli ingredienti

  • 3 carciofi medio-grossi ( in alternativa una confezione di carciofi surgelati a spicchi)
  • prezzemolo fresco, un mazzetto
  • noce moscata
  • brodo vegetale o vino bianco per cucinare q.b.
  • sale
  • olio extra-vergine di oliva
  • una confezione di panna da cucina

La preparazione

Prima di tutto se utilizzate carciofi freschi dovete lavarli, pulirli e togliere le foglie più dure e la parte finale del gambo, troppo amara. Tagliateli poi a spicchi su un tagliere di legno. Se utilizzate i cuori di carciofo surgelati, seguite le indicazioni sull'etichetta. Prendete ora un tegame e versate un cucchiaino di olio evo. Tritate l'aglio e aggiungetelo all'olio caldo. Lasciate soffriggere. Aggiungete poi i carciofi, fateli saltare qualche minuto solo con il soffritto e poi irrorateli di brodo vegetale o vino bianco per cucinare. Salate, pepate, aggiungete una manciata di prezzemolo fresco tritato e un pizzico di peperoncino e lasciate cuocere per circa quindici minuti. Quando sono cotti, filtrateli e fateli raffreddare.

Prendete ora il boccale del mixer, aggiungete i carciofi e una confezione di panna da cucina, regolate di sale e pepe e azionate il robot da cucina. Fate andare a velocità sostenuta fino ad ottenere una crema vellutata. Versate direttamente la crema di carciofi in una padella antiaderente e saltate il sugo con la pasta corta già scolata (al dente). Mantecate con pecorino a scaglie o grana grattugiato per un sapore più delicato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail