I falafel di fave da fare in casa: la ricetta da provare

I falafel di fave sono una ricetta tipica dei paesi mediorientali, sono buonissimi e molto speziati perfetti da accompagnare con l’hummus e con la pita il tipico pane arabo, oppure ad una semplice piadina. I falafel si possono fare anche con i ceci, che è la variante più famosa e conosciuta.

Ingredienti


    500 gr di fave secche
    1 cipolla
    1 spicchio di aglio
    1 ciuffo di prezzemolo
    Sale
    1 pizzico di cumino
    1 pizzico di cardamomo
    Sale
    Mezzo cucchiaino di bicarbonato
    Olio di semi di arachidi

Preparazione


Prendete le fave secche e mettetele ammollo in una ciotola con acqua fredda, lasciatele riposare per una notte. Il mattino dopo sciacquatele e mettetele nel mixer insieme alla cipolla, l’aglio, il prezzemolo, il sale e il bicarbonato. Unite cumino e cardamomo in piccole dosi e in base ai vostri gusti ma senza esagerare. Frullate tutto senza aggiungere acqua.

L’impasto dovrebbe andar bene così, ma se proprio vi sembra troppo liquido potete aggiungere poco pangrattato. Formate delle palline grandi quanto delle noci aiutandovi con un cucchiaino e poi friggete i falafel in abbondante olio caldo. Friggete 3 – 4 falafel per volta in modo da non far abbassare troppo la temperatura dell’olio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail