Come fare la marmellata di kiwi con la ricetta passo per passo

Non si tratta di un frutto estivo che a un certo punto scompare dai banchi del mercato e non potete far altro che rimpiangerlo fino all’anno successivo, ma il kiwi è perlomeno un frutto controverso. A me, ad esempio, piace il gusto ma ne detesto la consistenza della polpa, quindi la marmellata di kiwi è l’unico modo in cui riesco davvero a gustarmelo senza… controindicazioni.

Cosa vi occorre: 24 kiwi verdi, 1 tazza di succo d’ananas, tre dita di succo di limone fresco, 3 mele, 4 tazze di zucchero bianco.

Come si prepara: sbucciate i kiwi e riduceteli in pura, dopo di che mettete questa purea in una casseruola con il succo d’ananas e quello di limone e portate a ebollizione. Unite lo zucchero, mescolate bene per scioglierlo e cuocete a fuoco lento per mezz’ora. Intanto sterilizzate i vasetti con il vapore e puliteli aiutandovi anche con un tovagliolino di carta. Riempiteli per tre quarti di marmellata, chiudeteli e fateli bollire per sigillarli ermeticamente. Ora non resta che scrivere delle belle etichette colorate per la vostra marmellata di kiwi che potrete gustarvi in santa pace oppure regalare agli amici.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail