Gli sformatini di patate al forno per il buffet dell'aperitivo

In cerca di un'idea gustosa per l'aperitivo? Provate i nostri sformatini di patate, faranno un figurone per il buffet.

Ci sono mille versioni della famosa e sempre apprezzata ricetta del classico sformato di patate. Una preparazione da leccarsi i baffi che si può facilmente personalizzare a seconda dei gusti personali, si può per esempio realizzare la variante più delicata profumata con la salvia, o arricchire lo sformatino di sapore con ricotta affumicata o un formaggio particolare più stagionato. C'è chi preferisce rendere il tutto più corposo e aggiungere del prosciutto a dadini, o jamon serrano, un'accoppiata perfetta con il tortino di patate. Noi oggi ne vediamo insieme un'interpretazione come sempre molto semplice e veloce, facilmente realizzabile con gli ingredienti che quasi tutti hanno in dispensa: gli sformatini di patate e scamorza affumicata.

Gli ingredienti

  • 4-5 patate medie
  • 100 ml di latte
  • 2 uova
  • 200 gr di formaggio grana grattugiato
  • noce moscata, q.b.
  • sale
  • olio extra-vergine di oliva
  • 200 gr di scamorza affumicata

La preparazione

Si inizia la preparazione di questa ricetta facendo lessare le patate intere in acqua salata. Scolatele quando sono morbide e fatele raffreddare per bene. Sbucciatele e tagliatene una parte a fette rotondeggianti sottili. Passate la restante parte nello schiacciapatate. In una terrina mettete il latte, il formaggio grattugiato, le uova, le patate, spolverate con noce moscata, salate, aggiungete un filo di olio evo e mescolate bene il tutto. Aggiungete infine la scamorza a cubetti. Prendete subito gli stampini ed imburrateli leggermente, foderateli con uno strato di fettine di patate e aggiungete il composto.


Spolverate la superficie con un velo di grana grattugiato e infornate in forno caldo a 180 gradi per venti minuti circa.

Foto | da Flickr di Luca Lorenzetti


  • shares
  • Mail