Le farfalle con asparagi, la ricetta facile ma sfiziosa

Gli asparagi sono un alimento ricco di potassio e sali minerali molto usato nelle diete perché aumenta il senso di sazietà e perché ha un forte potere diuretico; ottimi per un corretto funzionamento del sistema nervoso e del cuore.

Potrete riconoscere gli asparagi freschi, così da utilizzarli al meglio sulla vostra tavola, perché sono solidi al tatto e hanno le punta unite. Per cuocerli, prima di pulirli, sarà necessario grattare la parte legnosa con un coltello.

Per una giusta cottura gli asparagi questi ultimi devono essere cotti in apposita pentola lunga e stretta in modo che le punte siano fuori dall’acqua, e così per circa 20 minuti. Ideale resta, in ogni caso, la cottura a vapore.

Ed ecco che per rimanere in tema oggi suggeriamo una ricetta facile, veloce ma sfiziosa: le farfalle con gli asparagi.

Gli ingredienti necessari per 4 persone sono i seguenti: 350 g di farfalle, 350 g di asparagi, 1 cipolla, sale e pepe q.b., un bicchiere di vino bianco secco, 100 ml di panna da cucina fresca.

Per la preparazione: pulite gli asparagi, eliminando solo la parte ultima del gambo che è quella più dura. Tagliate il resto a rondelline e lasciate le punte da parte.

Nel frattempo affettate la cipolla finemente e fatela rosolare con olio in una pentola. Quando la cipolla sarà leggermente dorata, unitevi gli asparagi e dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco. Fate cuocere aggiungendo, se è il caso, acqua calda.

Fate lessare in abbondante acqua salata la pasta, magari mettendo nell’acqua i gambi di asparagi eliminati che conferiranno un maggior sapore alla pasta stessa.

Riprendete gli asparagi fatti andare con la cipolla e il vino bianco e frullateli in un robot da cucina, quindi unitevi anche la panna fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Fate da ultimo soffriggere in olio le punte degli asparagi, utili poi per decorare il piatto ultimato.

Scolate la pasta al dente e versatela nella crema di asparagi e personalizzate il piatto con le punte, come sopra anticipato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail