Come fare l'aspic di frutta con la ricetta base e le varianti più gustose

Dessert particolare, a base di frutta, leggero e facile da preparare, con la ricetta base ed una serie di varianti tra le quali quella più amata, con il Moscato. Ecco come procedere

Come fare l'aspic di frutta con la ricetta base e le varianti più gustose

Gli aspic sono delle preparazioni piuttosto particolari. Non che risultino difficili da preparare, anzi, ma si presentano come un agglomerato di ingredienti di diverso tipo, sia dolci che salati, sospesi in un composto gelatinoso. Trovo gli aspic delle pietanze altamente consigliate nel caso di pranzi e cene con amici e parenti, fanno la loro figura in tavola e contribuiscono a stupire i commensali.

Gli aspic dolci solitamente vanno preparati con la frutta fresca, ottimo ad esempio quello con l'uva, ed essendo praticamente solo a base di questa potrebbero essere serviti al suo posto in una sorta di fusione tra frutta e dessert di fine pasto. Ecco quindi la ricetta base, proveniente dalla trasmissione I menù di Benedetta, e le possibili varianti, tutte golose, per preparare l'aspic di frutta.

Aspic di frutta ricetta base


Ingredienti


    100 ml di succo di arancia
    400 ml di acqua
    150 gr di zucchero
    4 fogli di gelatina
    400 gr di frutti di bosco
    fragole qb
    rum qb

Procedimento
Versare l'acqua insieme allo zucchero in un pentolino e posizionarlo su fiamma bassa. Mettere i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda per 10 minuti. Ricavare il succo delle arance e filtrarlo. Affettare le fragole a pezzi non troppo grossi. Aggiungere allo sciroppo nel pentolino il succo di arancia, il rum e la gelatina strizzata. Mescolare bene per fare sciogliere completamente. Posizionare i frutti di bosco e le fragole negli stampini e coprirli con il liquido ottenuto. Trasferire in frigo per qualche ora e servire decorando a piacere.

Aspic di frutta al moscato

Per ottenere l'aspic di frutta al moscato sostituite l'acqua, il succo delle arance ed il rum con 500 ml di moscato. Mettetelo a scaldare in un pentolino insieme allo zucchero. Fate intiepidire leggermente ed unite la gelatina strizzata. A questo punto posizionate la frutta (fragole e frutti di bosco o una macedonia con frutta a piacere) negli stampini e coprire con il liquido. Procedete come sopra.


Aspic di frutta al limone

Per preparare l'aspic di frutta al limone utilizzate 150 ml tra succo di limone e di arancia. Procedete come per la ricetta base versando l'acqua e lo zucchero (di questo aumentate leggermente la dose a 170 gr) in un pentolino scaldando il tutto. Aggiungete ora il succo degli agrumi e la gelatina strizzata e mescolate bene. Versate la frutta tagliata a pezzi (ottime le banane e le pesche) negli stampini e coprite con il liquido. Conservate in frigo come sopra.


Aspic di frutta con agar agar

L'agar-agar è un addensante naturale naturale più leggero ed insapore rispetto quelli esistenti in commercio. In questa variante dell'aspic viene utilizzato al posto della gelatina. Procedete così: versate 500 ml di succo di mela in un pentolino insieme a 80 gr di zucchero. Fate scaldare ed unite 2 cucchiaini di agar-agar, continuando a mescolare sul fuoco per un paio di minuti. A questo punto scegliete la frutta che preferite, versatela negli stampini appositi e coprite con il composto. Conservate allo stesso modo in frigo per un paio di ore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail