La cucina dei chakra per armonizzare l'alimentazione

Un ricettario particolare, per star bene con se stessi e con il mondo, facendo in modo che il cibo riesca a creare armonia.

La cucina dei chakraMi è stato regalato il libro La cucina dei chakra di Pia Vercellesi e Giampaolo Gasparri. I chakra, come ben sapete, sono i punti energetici del corpo umano tra i quali si muove un'energia che viene definita in vari modi. Vi lasciamo alla lettura del libro per approfondire l'argomento, se interessati. Quello che mi è parso interessante di questa pubblicazione è l'idea che sta alla base:

Lo scopo di questo libro è di proporvi in concreto quanto abbiamo sperimentato riguardo al potere che il cibo ha non solo di nutrire ma di curare sia il corpo che l'anima e di offrirvi delle alternative che possano dare una visione della vita, e in particolare dell'alimentazione, più vicina all'essere umano nella sua totalità. [Questo libro ha lo scopo di] ricomporre un'unica sinfonia dentro e fuori di noi.

Non pensate a un testo triste che proponga ricette preparate con ingredienti esoterici volti a chissà quale benessere invisibile. C'è, ovviamente, tutta una parte teorica che illustra i chakra, i colori, l'interazione delle energie e via dicendo. Ma c'è una parte pratica composta da ricette gustosissime. Ve ne propongo una, scelta a caso lasciandomi guidare dalle sensazioni, per sottolineare quali proposte per gourmet possiamo trovare nelle pagine di questo libro: crostoni di paté d'olive e caviale di melanzane con verdure alla piastra.

Per il paté di olive: 200 g di olive nere snocciolate, 2 spicchi d'aglio, 6 filetti d'acciuga, 30 g di capperi, 3 cucchiai d'olio d'oliva, 1 macinata di pepe. Mettete tutti gli ingredienti nel tritatutto elettrico per ottenere un composto omogeneo.

Per il caviale di melanzane: 2 melanzane medie, olio d'oliva, 1 limone, 2 spicchi d'aglio, foglie di menta, sale e pepe; pane casareccio, punte di asparagi viola, insalata di Chioggia. Mettete le melanzane in forno per una quindicina di minuti, quindi togliete la pelle, tagliatele a pezzetti e sbattetele con una frusta fino a ottenere una purea. Unite sale e pepe, una buona macinata, il succo di limone, l'aglio schiacciato, qualche cucchiaino d'olio, un po' di menta tritata e mescolate bene. Assaggiate per calibrare bene gli ingredienti e aggiungete, se è il caso, ancora sale o limone. Spalmate paté e caviale su crostoni di pane casereccio tostato, caldi, e servite passando a parte qualche cespo di Chioggia e delle punte di asparagi viola grigliate su piastra oleata.

Intenzione degli autori non è quella di produrre un ricettario sic et simpliciter (e chiedo loro venia per aver estrapolato una ricetta dal contesto), ma quella di stare bene con se stessi e con il mondo, creando armonia anche attraverso il cibo. Il che, a ben vedere, mi sembra un'idea ottima.

Pia Vercellesi – Giampaolo Gasparri
La cucina dei chakra. Armonizzare i chakra con l'alimentazione
Xenia, 2011
pp. 218, euro 9,90

  • shares
  • Mail