La ricetta delle polpette svedesi

Polpette svedesi

Se siete frequentatori di Ikea sicuramente le conoscerete già, per chi non ne avesse mai sentito parlare mi riferisco alle polpette svedesi dal nome impronunciabile, Köttbullar. Si tratta di polpette molto gustose, diverse da quelle che prepariamo abitualmente, vanno cotte nel brodo e servite con una salsa ottenuta facendo restringere il brodo e aggiungendo besciamella, panna e noce moscata. Sono molto amate tanto che c'è chi si reca da Ikea solo per farne scorpacciate.

Ingredienti: 600 g di carne macinata di vitello e maiale, 200 g di mollica, latte tiepido qb, 1 uovo, sale, pepe, noce moscata, brodo, 200 ml di besciamella,
100 ml di panna da cucina.

Preparazione: mettere la mollica a bagno in poco latte tiepido, strizzarla e versarla in una ciotola. Aggiungere tutti gli altri ingredienti (tranne il brodo, la besciamella, la panna e la noce moscata) e mescolare bene. Formare delle palline non troppo grandi ed infarinarle leggermente. Versarle in una pentola bassa in cui avrete versato 2 dita di brodo, e farle cuocere coperte con il coperchio. Scolarle e metterle da parte. Fare restringere il brodo per una decina di minuti ed aggiungere la besciamella, la panna e la noce moscata. Servire le polpette irrorate con la salsa ottenuta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail