I bocconcini di vitello alla birra, la ricetta sfiziosa

Secondo a base di carne sfizioso ed invitante, i bocconcini di vitello alla birra rappresentano una pietanza ricca e golosa. Ecco come prepararli facilmente in casa con pochi ingredienti e tanta pazienza

I bocconcini di vitello alla birra, la ricetta sfiziosa

Probabilmente più adatti alle temperature autunnali, esattamente quelle che hanno contraddistinto l'attuale estate fino ad ora, i bocconcini di vitello alla birra rappresentano un secondo davvero sfizioso, ma non illudetevi che, per le loro ridotte dimensioni, siano veloci da preparare. Prevedono infatti una lunga cottura, che vi ripagherà comunque di ogni attesa.

Hanno un gusto davvero unico al quale contribuisce la birra ovviamente. I bocconcini di vitello sono ottimi se accompagnati alla polenta. In questo periodo però potreste sempre servirli insieme a delle verdure grigliate o alle intramontabili patate al forno. Per velocizzare la preparazione potreste chiedere al vostro macellaio di fiducia di tagliare la carne ad uso spezzatino, per averla già pronta da cuocere. Ecco la ricetta sfiziosa, che seguo da anni, proveniente da un vecchio numero dela rivista Sale e & Pepe, rispetto la quale ho apportato solo qualche piccola modifica.

Ingredienti

    800 gr di spezzatino di manzo
    1 cipolla bionda
    3 carote
    prezzemolo fresco tritato
    qualche foglia di salvia
    3 dl di birra doppio malto
    farina qb
    40 gr di burro
    olio extravergine d'oliva qb
    sale e pepe

Procedimento

Affettare sottilmente la cipolla e farla soffriggere in un tegame insieme al burro e a poco olio fin quando si ottiene un colore chiaro. Toglierla dalla padella, avendo cura di conservare il fondo di cottura in pentola e trasferire i bocconcini in un piatto nel quale avrete disposto la farina. Metterli quindi a soffriggere nella stessa padella ed una volta ben rosolati aggiungere la cipolla e mescolare bene. Unire anche le carote tagliate a tocchetti. Regolare di sale e coprire con la birra unendola poca per volta. Coprire con il coperchio e cuocere a fuoco molto basso per circa 50 minuti. Aggiungere quindi del prezzemolo tritato e le foglie di salvia. Mescolare bene e cospargere con una macinata di pepe.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail