Come fare i paninetti salati da farcire per un picnic

I paninetti salati da farcire, facili da preparare in casa, ottimi per un picnic con gli amici e in ogni momento della giornata in cui si abbia voglia di qualcosa di sfizioso

Come fare i paninetti salati da farcire per un picnic

Avete in programma di organizzare un picnic e siete in cerca di idee golose da proporre? Se posso darvi darvi un consiglio optate per i paninetti salati. Ottima base da farcire a piacere, hanno dalla loro il fatto di risultare soffici anche il giorno dopo. Inutile sottolineare il fatto che possano essere imbottiti con qualsiasi ingrediente, a questo proposito, oltre i classici salumi e formaggi vi consiglio le verdure grigliate, delle frittate ed ancora l'insalata russa, tanto per accontentare tutti.

I paninetti salati, così come quelli al latte, una volta cotti, vanno conservati avvolti in un canovaccio o in alternativa nei contenitori a chiusura ermetica affinchè si conservino intatti nella loro fragranza. Ecco come fare i paninetti salati da farcire per uno sfizioso picnic o un variegato buffet.

Ingredienti


    300 gr di farina tipo 00
    200 gr di farina manitoba
    250 ml di acqua
    40 gr di olio di oliva
    5 gr di lievito di birra
    1 presa di sale

Procedimento

Fare scaldare l'acqua e versarne un po' in un bicchiere. Unire il lievito di birra e mescolare facendolo sciogliere. Nel frattempo versare in una ciotola le farine setacciandole insieme. Creare una fontana e versare al centro l'acqua con il lievito e l'olio. In disparte unire il sale. Iniziare a mescolare unendo l'acqua rimanente poca alla volta. Quindi passare all'impasto con le mani. Si otterrà un composto sodo ed omogeneo. Creare una palla, praticare un taglio in superficie e mettere a lievitare in luogo caldo per circa 4 ore. Trascorso questo tempo riprendere l'impasto, lavorarlo brevemente e ricavare delle palline di circa 50 gr ciascuna. Disporle in una teglia rivestita di carta forno ben distanziate le une dalle altre e fare lievitare ancora per un'ora. Adesso trasferire in forno già caldo e cuocere a 180 °C per 20 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: