Ricetta per la domenica, il rotolo di tacchino e prugne

Il rotolo di tacchino e prugne secche, un secondo sfizioso e profumato per il pranzo in famiglia

Ormai siamo talmente abituati ad acquistare certe pietanze già pronte che stiamo dimenticando il gusto delle cose fatte con le nostre mani. Questo che vi propongo è una variante del classico rotolo di tacchino che accosta il sapore delle tre diverse carni al gusto particolare delle prugne secche.

Ingredienti per 4 persone: fesa di tacchino un pezzo steso 500 g, carne di vitello macinata 250 g, pancetta a fette 100 g, prugne secche 80, brandy1 bicchiere, spago da cucina o stuzzicadenti lunghi, sale e pepe.

Preparazione: salate e pepate la fesa di tacchino che, se dovesse essere troppo spessa, va prima battuta con un batticarne . Sminuzzate le prugne in pezzi piccoli e impastatele col macinato, il brandy, un pizzico di sale e uno di pepe. Adagiate sul tacchino il ripieno e arrotolate. Avvolgete la carne con la pancetta e fermatela con lo spago da cucina, o in alternativa infilzandola con i bastoni per gli arrosticini. Mettete il rotolo in forno a 180° per un ora. Una volta cotto, tagliate il rotolo a fette e servitelo su un vassoio usando il fondo cottura come salsa di guarnizione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail