La rillette di salmone, per aperitivi e pic-nic alla francese

Un gran classico dalla preparazione semplicissima per pasti fuori porta.

Preparate baguette, crostini & affini, che vi diamo la ricetta per realizzare uno degli elementi fondamentali dei pic-nic alla francese. Si tratta di una crema bella morbida saporitissima e poco magra (a meno che non si utilizzi formaggio light e non si dimezzi la dose di burro, ma è proprio su questi ingredienti che si basa il grado di cremosità del risultato), che si spalma a meraviglia e si presta anche ad arricchire tramezzini e club sandwich. Insomma un asso della manica per dare un carattere elegante ai vostri panini. Signore e signori eccovi la rillette di salmone, variante delicata della rilette di suino, che vi presenteremo a breve, e dalla quale prende il suo nome.

Ingredienti


500 g di salmone fresco, 250 ml di bisque o brodo di pesce concentrato, 200 g de formaggio fresco spalmabile, 100 g di burro, succo di 1 limone, sale, pepe, erba cipollina.

Preparazione


Mettere il salmone spinato a cuocere nel brodo per una decina di minuti. Scolare, lasciar raffreddare e ridurre in grosse briciole. Mettere il tutto nel bicchiere del robot unendo il formaggio, il burro a dadini e il succo di limone. Mixare a velocità media fino ad ottenere un composto omogeneo. Salare, pepare, aggiungere l'erba cipollina affettata e mescolare ancora. Mettere in una ciotola, coprire con un film plastico e lasciar riposare in frigo per qualche ora, sempre che resista, mangiata a cucchiaio ha lo stesso effetto additivo di una nota crema al gianduia...

Foto by Emmanuel Dalaloy da flickr.com

Via | cuisine.notrefamille.com

  • shares
  • Mail