Tarte Amandine alle pere, la ricetta del trionfo francese della mandorla

C'è una torta dolcissima, che unisce una dolce base aromatica mandorlata, alla freschezza delle pere.

Molti la preparano con le pere sciroppate, ma data la stagione e la presenza delle ottime coscia e spadona estiva, vi consigliamo di approfittare di queste delizie per aggiungere un tocco in più a questa torta, di per sé già più che meritevole. Per la realizzazione della pasta frolla (che all'occorrenza può anche essere sostituita da una brisé a seconda dei gusti) vi rimandiamo ad una ricetta da favola, che abbiamo pubblicato qualche tempo fa, perché il bello di questa preparazione è proprio la base, che si adatta a far da letto a tantissimi altri frutti come fragole, ciliege, mele e chi più ne ha più ne metta, meglio se uno alla volta.

Ingredienti (per 6 persone ca.)


500g di pasta frolla, 4 pere fresche di stagione, 100g di burro morbido, 100g di zucchero semolato, 100g di polvere di mandorle, 2 uova, estratto di mandorla amara, 1 cucchiaio di miele e marmellata, qualche pugnetto scarso di mandorle affettate per la decorazione.

Preparazione


Ricoprire uno stampo da crostata con della carta forno lavata e strizzata. Stendervi la pasta frolla accuratamente e pizzicarla con la forchetta. Realizzare la crema di mandorle lavorando il burro a pomata con lo zucchero fino ad ottenere un composto ben emulsionato al quale aggiungere poco a poco la polvere di mandorle, le uova, una alla volta e l'estratto. Stendere la crema così ottenuta sul fondo di pasta, ricoprirla con le pere affettate e le mandorle sfilettate ed infornare il tutto a 175° per 40 minuti. Cinque minuti prima della fine spennellare con il miele o con la marmellata e rimettere a caramellare abbassando leggermente la temperatura del forno. Servire tiepida accompagnata da una sferetta di gelato alla vaniglia o fiordilatte.

Foto by Isabelle da flickr.com/photos/37829433@N03

Via | 750g.com/tarte-amandine-aux-poires

  • shares
  • Mail