La ricetta delle polpette alla ricotta spiegata passo per passo

Ottime come antipasto, per accompagnare l'aperitivo e per un buffet sfizioso, ecco come preparare facilmente le polpette alla ricotta. Ideali anche per i bambini

La ricetta delle polpette alla ricotta spiegata passo per passo

Polpette che passione! Nei giorni scorsi abbiamo visto come prepararne alcuni tipi davvero sfiziosi come quelle cotte nella birra e quelle alla milanese, entrambe a base di carne. Ma delle polpette esiste anche una versione vegetariana da preparare con i formaggi ad esempio. Le polpette alla ricotta ne sono un gustoso esempio. Piacciono ai grandi e ai bambini e sono ottime come secondo piatto da accompagnare con un'insalata mista.

Ma non finisce quì. Le polpette alla ricotta sono ideali anche da proporre come antipasto o per accompagnare l'aperitivo, o ancora da inserire in un buffet appetitoso. Molto semplici da preparare risultano accattivanti ed irresistibili. Io ho deciso di aromatizzarne l'impasto con abbondante noce moscata, che adoro in abbinamento alla ricotta e con del basilico fresco in foglie. Ecco come prepararle seguendo la ricetta spiegata passo per passo.

Ingredienti


1 kg di ricotta fresca
4 uova
8 cucchiai di parmigiano
basilico fresco
pangrattato qb
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe nero
1 pizzico di noce moscata
olio per la frittura

Preparazione


Versare la ricotta in una ciotola. Lavorarla con una forchetta per ottenere un composto liscio e privo di grumi. Unire una alla volta, le uova, poi il sale, il pepe, la noce moscata, il parmigiano ed il basilico. Impastare bene fino ad ottenere un composto sostenuto ed omogeneo. Creare quindi delle palline della grandezza di una noce, passarle nel pangrattato e tenerle da parte in un vassoio. In una padella ampia versare abbondante olio di semi, farlo scaldare e cuocere le polpette poche per volta fin quando risultano gonfie e dorate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: