Preparare il ragù in friggitrice ad aria è davvero semplice: in breve avrete pronto un ottimo condimento per pasta e lasagne.

Oggi vogliamo davvero stupirvi con una ricetta insolita ma davvero deliziosa. Stiamo parlando del ragù in friggitrice ad aria. Esatto, avete capito bene: cuoceremo il classico ragù nell’elettrodomestico più in voga del momento. E il bello è che basteranno 45 minuti per ottenere una consistenza perfetta tale da condirci le lasagne o la pasta.

Per ottenere un risultato degno delle massaie bolognesi, occorre però mettere in atto qualche trucchetto. Il primo consiste nell’utilizzare una salsa di pomodoro già pronta arricchita con delle verdure e del basilico. Il secondo è più pratico ma fondamentale per scongiurare disastri: dovrete coprire la teglia con della carta alluminio per evitare che gli schizzi sporchino irreparabilmente la serpentina. Niente paura: ecco tutti i passaggi nel dettaglio.

ragù in friggitrice ad aria

Come preparare la ricetta del ragù in friggitrice ad aria

  1. Per prima cosa scaldate la teglia della friggitrice ad aria (o una compatibile) da vuota per 3 minuti a 180°C.
  2. Poi estraetela e mentre è ancora calda aggiungete l’olio e la carne macinata in modo da darle una sorta di rosolatura. Insaporite di sale e pepe e cuocete per 2 minuti a 180°C. Mescolate e ripetete il passaggio.
  3. A questo punto unite la salsa di pomodoro, coprite la teglia con della carta stagnola e iniziate la cottura vera a propria a 200°C per 45 minuti. È molto importante che mescoliate il ragù ogni 10 minuti circa per evitare che si attacchi.
  4. Utilizzatelo poi per condire la pasta o preparare delle deliziose lasagne in friggitrice ad aria.

Chiaramente questa versione di sugo di carne in friggitrice ad aria si discosta da quella che è la ricetta originale del ragù alla bolognese. Rappresenta tuttavia una valida alternativa per coloro che hanno poco tempo e poca dimestichezza in cucina.

Conservazione

Il ragù in friggitrice ad aria si conserva in frigorifero, ben coperto, per 2-3 giorni. È anche possibile congelarlo, già porzionato, fino a 3 mesi.


0/5


(0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - GB

ultimo aggiornamento: 22-07-2023