La crema alla ricotta per farcire le torte di Renato Ardovino

Ottima per la farcitura di dolci e torte da decorare con la pasta di zucchero, la crema alla ricotta è semplice e si prepara con soli tre ingredienti. Ecco la versione di Renato Ardovino

Volendo optare per una crema diversa rispetto a quella pasticcera o a quella al cioccolato, che risultano essere le più comunemente utilizzate nella farcitura delle torte decorate, una valida alternativa può essere costituita dalla crema alla ricotta. La ricotta si presta particolarmente alla preparazione di creme di questo tipo, basti pensare alla pasticceria siciliana nella quale ricopre un ruolo di grande importanza, come ad esempio nella preparazione dei cannoli ripieni.

In questo caso però vi propongo una ricetta d'autore, di Renato Ardovino per la precisione, proveniente dalla trasmissione Torte in corso. Si tratta di una crema utile per la farcitura delle torte e dei dolci da decorare poi con la pasta di zucchero, anche se opportunamente servita in coppette monoporzione diventa un goloso dolce al cucchiaio. A base di ricotta e zucchero con l'aggiunta di poca panna (prediligete quella fresca per un risultato eccezionale), risulta essere soffice e delicata. Ecco come preparla.

Ingredienti


1 kg di ricotta di bufala
230 gr di zucchero
125 gr di panna

Procedimento

La ricotta dovrà essere stata posta precedentemente a riposare in un colino in modo da perdere il liquido in eccesso. Dovrà essere fresca quindi, ma non acquosa, pena la cattiva riuscita della crema. A questo punto versarla in una ciotola ed unire lo zucchero. Iniziare a montare con le fruste elettriche. Unire la panna per stemperare il composto. Lavorare molto a lungo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. La crema è pronta per essere utilizzata. Può essere aromatizzata a piacere, ad esempio con della scorza di limone o con della vaniglia. Va conservata in frigo fino al momento di essere utilizzata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail