Come fare il sandwich alle uova di Spanglish

Superare la barriera linguistica è possibile: con il cibo! È quello che fa John, cuoco di fama, per venire incontro alla governante messicana Flor, inventando un nuovo sandwich a base di uova.

Metti una complicata famiglia borghese americana, metti lo sconvolgimento che può portare l’assunzione di una governante ispanica invadente e prorompente, ma che non parla una parola d’inglese e una serie equivoci linguistici tragicomici: è la ricetta di “Spanglish” (il termine esiste davvero e indica la continua contaminazione tra inglese e spagnolo che avviene negli Usa) il cui sottotitolo in Italia è “Quando in famiglia sono troppi a parlare”. Peccato, trattandosi di lingua, che la traduzione del film non possa rendere giustizia a doppi sensi, giochi di parole e calembour che affollano la versione originale. Intrecci amorosi e cibi succulenti, poi, sono d’obbligo.

Ingredienti

  • 4 fette di pane da sandwich
  • 1 cucchiaio di burro
  • 6 uova
  • ½ cipolla dorata
  • ¼ di tazza di maionese
  • 3 cucchiai di mostarda di Digione
  • 1 punta di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 pomodoro grande
  • 1 cipolla rossa media
  • 1 cespo di lattuga
  • sale e pepe q.b.
  • Procedimento

    Bollite le uova per 8 minuti, poi raffreddatele in acqua ghiacciata quindi sbucciatele e tritatele. Unite la maionese, la mostarda, il succo di limone e la cipolla dorata ripassata in padella. Aggiustate di sale e di pepe. Abbrustolite le fette di pane, spalmatele con il burro; nel frattempo mondate la lattuga tenendo da parte solo le foglie buone, affettate sottilmente il pomodoro e la cipolla rossa. A questo punto componete il panino: una fetta di lattuga, qualche cucchiaiata di uova, qualche fettina di pomodoro e infine la cipolla prima di chiudere con l’altra fetta di pane. Schiacciate leggermente e gustate.

    Foto | Flickr

    • shares
    • Mail