Il riso venere con asparagi e gamberetti, ecco la ricetta semplice

Per un piatto dal sapore orientale, gradito agli occhi per la raffinatezza con cui viene presentato e per l’originalità nei colori e profumi che lo caratterizzano, vi consiglio la ricetta semplice del riso venere con asparagi e gamberetti.

Riso Venere

Ingredienti per 2 persone

150 gr di riso venere, 4 asparagi, 200 gr di gamberetti (vanno bene anche quelli surgelati) 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, olio extra vergine di oliva q.b., 1 bustina di zafferano, un pizzico di sale e pepe secondo gusto, 60 ml di brodo vegetale.

Preparazione

Fate andare in una casseruola lo scalogno finemente trattato con olio extra vergine di oliva, quindi unite il riso per farlo tostare. Fate cuocere bagnando di volta in volta con brodo vegetale e girate spesso pernon farlo attaccare.

Nel frattempo lavate gli asparagi possibilmente sotto acqua corrente, eliminando solo la parte terminale del gambo che poi è la più dura e tagliate il resto a rondelline.

Contemporaneamente sciacquate e sgusciate i gamberetti oppure usate quelli congelati e teneteli per un attimo in un piatto a parte.

Pelate l’aglio e fatelo imbiondire in padella con olio; unite poi gli asparagi aggiustando di sale e, se gradito, pepe. Continuate la cottura aggiungendo appena utile il brodo vegetale.

Quando i pezzi di asparagi si saranno cotti, buttate in padella i gamberetti, fate sciogliere lo zafferano, sempre allungando con il brodo. Terminate la cottura con una spolverata di prezzemolo.

Servite ora impiattando il riso al centro dopo avergli dato una forma adeguata usando una formina o le mani, versateci sopra gli asparagi e qualche gamberetto.

La presentazione sarà di sicuro effetto e il gusto di successo. Provate!

Foto | Commons.Wikimedia

  • shares
  • Mail