Il tacchino al curry, ecco la ricetta da gustare anche fredda

In cerca di una ricetta diversa dal solito per cucinare la carne bianca? Provate il tacchino al curry, secondo particolarmente gustoso per via della salsa a base di curry che lo arricchisce

Il tacchino al curry, ecco la ricetta da gustare anche fredda

Secondo piatto accattivante, il tacchino al curry costituisce una pietanza particolarmente gustosa. Sarà per via della cremina a base di curry che va a formarsi a fine cottura e che rende il piatto profumato ed irresistibile, ma trovo sia una preparazione imperdibile. Piatto economico, facile e veloce da preparare può essere realizzato anche all'ultimo minuto.

Per renderlo un gustoso ed appagante piatto unico può essere accompagnato dal riso basmati cotto in bianco, accoppiata ideale per cucinare il tacchino in modo originale e diverso dal solito. Il tacchino al curry, variante dell'altrettanto gettonato pollo, può essere servito tiepido o freddo e di conseguenza costituire una preparazione adatta anche ad essere gustata in estate. Ecco la ricetta.

Ingredienti

500 gr di petto di tacchino
1 cipolla
2 cucchiaini di curry
40 gr di burro o olio axtra vergine di oliva
250 ml di latte
sale
farina qb

Preparazione

Affettare sottilmente la cipolla e versarla in una padella insieme al burro o in alternativa all'olio di oliva. Farla soffriggere fin quando risulta cotta e unire il petto di tacchino tagliato a bocconcini, dopo averli passati nella farina. Cuocere il tutto per una decina di minuti a questo punto unire il curry e mescolare bene e poi il latte. Tenere su fiamma bassa fino a quando il condimento si addensa e fare riposare qualche minuto in padella. Servire tiepido o freddo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail