La pasta agli scampi, la ricetta facile e veloce

Un primo piatto al sapore di mare, gustoso e profumato, perfetto per le serate d'estate: la pasta agli scampi. Ecco come prepararla con la ricetta facile, veloce, ma squisita.

Se abitate in città probabilmente la maggior parte di voi avrà ricominciato la settimana lavorativa, le ultime fatiche di Ercole prima delle tanto agognate vacanze estive di agosto.

Con il pesce fresco, non è però difficile portare in tavola una pillola di gusto che riaccenda il buon umore e vi faccia magari sentire già con un piede al mare. Ecco allora che stasera vi proponiamo un meraviglioso primo piatto, di quelli che serve poco altro e il mondo già sembra più bello, sereno, e soprattutto: gustoso. Ecco la ricetta della pasta agli scampi modalità facile, del resto se gli scampi sono freschissimi, non serve tanto altro per creare una portata eccellente.

Gli ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di linguine
  • 10 scampi freschi
  • un bicchiere di passata di pomodoro fresca
  • peperoncino
  • 2 spicchi d'aglio
  • olio extra-vergine di oliva
  • prezzemolo fresco, un mazzetto
  • vino bianco secco, mezzo bicchiere

Il procedimento

In un tegame con acqua salata in ebollizione fate cuocere le linguine e scolatele ben al dente. In un'altra padella versate un cucchiaio circa di olio extra-vergine di oliva. Quando l'olio è caldo aggiungete gli spicchi d'aglio pelati e schiacciati con una forchetta e il peperoncino. Lasciate soffriggere.

Nel frattempo pulite gli scampi, lasciate qualche scampo intero e prelevate la polpa degli altri. Tagliatela a pezzetti e aggiungetela in padella. Incorporate anche gli scampi interi e fate rosolare. Sfumate con il vino bianco. Aggiungete un bicchiere di passata di pomodoro già pronta, il prezzemolo tritato, il sale e il vino bianco. Lasciate cuocere a fiamma bassa per dieci minuti. Incorporate le linguine al dente e terminate la cottura saltando la pasta nella salsina di pesce. Lasciate riposare a fiamma bassa per due-tre minuti e servite in tavola.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail