La ricetta del carpaccio alla piemontese, ecco come farlo

Il carpaccio alla piemontese: un antipasto ottimo e goloso, che richiede pochissimi ingredienti ma della migliore selezione. Ecco come prepararlo su Gustoblog.

Spesso le portate semplici e rustiche sono quelle che ci conquistano tutti, senza distinzioni. Questo è il caso del carpaccio alla piemontese, ottimo antipasto dal sapore corposo, ideale da servire sia nella calde giornate d'estate che in queste prime giornate dal clima dolcemente settembrino, chiaramente abbinato ad un ottimo vino bianco, come il Timorasso, prodotto dell'eccellenza delle terre piemontesi. Ecco la ricetta spiegata passo passo.

Gli ingredienti

300 gr carne da carpaccio

due spicchi d'aglio

150 gr di alici sott'olio

latte q.b

burro q.b.

sale

pepe

La preparazione

In un tegame antiaderente stufate due spicchi d'aglio sommersi in un bicchiere circa di latte fresco. Quando il latte è caldo aggiungete le alici scolate e poi tritate grossolanamente con un coltello. Quando le alici e gli spicchi d'aglio saranno ormai disfatti, incorporate una noce di burro. Passate il tutto nel mixer fino ad ottenere una cremina fluida, salate e pepate. Lasciate raffreddare.

Disponete la carne da carpaccio su un piatto da portata, conditela come sempre con uno spruzzo di limone, sale e pepe. Versate con cura al centro del piatto la salsina. Servite in tavola il carpaccio alla piemontese.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail