Come fare il carpaccio di vitello, la ricetta spiegata passo dopo passo

Il carpaccio di vitello, un must gustoso tra gli antipasti di carne, ecco come prepararlo con la ricetta spiegata passo passo.

Il carpaccio di vitello è un grande classico tra gli antipasti di carne. Facilissimo da preparare si può servire solo condito con sale, pepe, limone e olio extra vergine di oliva; prediligere con rucola e grana (una portata molto apprezzata) o creare con un tocco di creatività in più aggiungendo verdure grigliate, olive taggiasche, pomodorini, mozzarella di bufala e chi ne ha più ne metta.

Ottimo anche abbinato a funghi di stagione trifolati, o accostato alle pere. Oggi invece scopriamo come fare il carpaccio con la ricetta classica spiegata passo passo.

Gli ingredienti

400 g di filetto intero di vitello

il succo di mezzo limone

sale e pepe

prezzemolo fresco tritato q.b.

uno spicchio d'aglio

olio extravergine di oliva

La preparazione

Prendete il filetto battetelo e mondatelo, eliminate tutte le parti dei nervetti e quelle più grasse. Avvolgete il filetto in un foglio di alluminio e rimettetelo in frigo per un'oretta. Riprendete il filetto e con l'affetatrice o un coltello molto affilato tagliatelo in fettine sottilissime. Adagiatele in un vassoio di portata su letto di rucola o misticanza.

In una ciotola preparate una marinata con mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, il succo di mezzo limone, sale, uno spicchio d'aglio tritato, pepe e prezzemolo fresco tritato. Cospargete il carpaccio con la salsa e lasciate riposare qualche minuto prima di servire in tavola.

Foto | Panciapiena.com

  • shares
  • Mail