Ecco la ricetta degli straccetti di pollo allo zafferano

Gli straccetti di pollo allo zafferano: un secondo piatto gustoso e originale, impreziosito da una salsina sfiziosa. Scopri la ricetta su Gustoblog.

Gli straccetti di pollo allo zafferano sono un secondo piatto gustoso, semplice da preparare, ma allo stesso tempo originale e sfizioso grazie alla nota di sapore in più dato dalla salsa gustosa allo zafferano.

Pochi ingredienti, il prezioso zafferano come segreto di gusto, una spezia apprezzata in cucina da tempi immemori per il suo aroma e il colore caldo che conferisce agli alimenti. Oggi lo zafferano è una delle spezie più utilizzate (e costose). Ma scopriamo la ricetta di questa portata molto appetitosa.

Gli ingredienti

300 gr di petto di pollo

1 bustina di zafferano

1 noce di burro

una confezione di panna fresca

vino bianco q.b.

farina bianca q.b.

sale

pepe nero

olio extravergine di oliva

Il procedimento

Prendete il pollo, tagliatelo a striscioline delle stesse dimensioni e impanatelo bene nella farina bianca. In un tegame antiaderente versate un cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva e una noce di burro e fatelo scaldare. Quando l'olio è caldo e il burro sciolto aggiungete il pollo in padella e fatelo saltare a fiamma vivace per qualche minuto. Sfumate poi con il vino bianco e abbassate la fiamma. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa quindici minuti.

Sciogliete lo zafferano in una tazzina di acqua e versatelo in padella. Incorporate anche la panna fresca e mescolate bene. Lasciate insaporire per altri cinque minuti. Servite gli straccetti di pollo in piatti da portata ricoprendoli con la salsa allo zafferano.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail