Picnic di Pasquetta: i cracker alle acciughe

Picnic di Pasquetta: i cracker alle acciughe

La tradizione della scampagnata per Pasquetta è sacra per molti. E una scampagnata come si deve, prevede anche un bel picnic. Mentre si prepara per il pranzo, però, cosa si pò sgranocchiare? Provate questi saporiti bocconcini: i cracker alle acciughe.

Per una quarantina di cracker questi sono gli ingredienti: 55 g di farina, 55 g di burro freddo, 28 g di parmigiano grattugiato, 4 acciughe sott'olio, mezzo cucchiaino di pepe nero.

Mettete nel frullatore la farina, il burro tagliato a cubetti, il parmigiano, le acciughe sgocciolate e il pepe macinato e fate andare fino a ottenere un composto omogeneo. Togliete l'impasto dal frullatore, dategli una forma a palla, avvolgetelo con della pellicola e fatelo riposare per un quarto d'ora in un posto fresco. Nel frattempo preriscaldate il forno a 200 gradi e ungete leggermente un paio di teglie. Stendete, quindi, l'impasto su una superficie leggermente infarinata: dovrete ottenere una sfoglia alta più o meno mezzo centimetro. Da questa sfoglia ricavate dei tondini, aiutandovi con degli stampini per biscotti (o, in mancanza di questi, va bene anche un bicchiere). Impastate i ritagli rimasti e ripetete l'operazione, fino a usare tutta la pasta. Quindi infornate per circa 6 minuti e, comunque, fino a quando non saranno dorati. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia per dolci.

Potete, naturalmente, cambiare forma, a seconda degli stampini che avete in casa. E, se volete, potete usare anche altri ingredienti: sostituite, per esempio, le acciughe con 6 pomodori secchi; oppure del peperoncino secco in pezzi al posto del pepe nero o, ancora, un cucchiaino di timo fresco per un sapore più particolare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail