Come fare lo zucchero a velo in casa nella versione bianca e colorata

Lo zucchero a velo bianco è alla base di tantissime ricette di dolci, uno più buono dell'altro. Si possono preparare anche varianti colorate, per permetterci di dare uno stile più brioso alle nostre ricette. Ecco come preparare entrambi!

zucchero a velo

Realizzare lo zucchero a velo in casa è davvero molto semplice, anche perché non servono molti ingredienti se non lo zucchero bianco e l'aggiunta di un po' di vanillina, per poter dare lo stesso sapore che ha quello che compriamo già pronto al supermercato. Per poter realizzare un perfetto zucchero a velo dovremo farci aiutare da un frullatore, va bene anche quello del robot da cucina o quello che usiamo tutti i giorni per preparare i pasti.

Per preparare lo zucchero a velo dovrete far altro che inserire la dose scelta di zucchero all'interno del contenitore, con una bustina di vanillina (ma potete optare anche per altri aromi, in base alle vostre esigenze) e cominciare a frullare. Mia nonna, ad esempio, usava il macina caffè, che lo rendeva della consistenza perfetta per l'uso in ricette di dolci che diventavano perfetti.

Una volta realizzato lo zucchero a velo possiamo anche colorarlo, utilizzando dei coloranti alimentari liquidi e dei sacchetti di plastica per uso alimentare: nel sacchetto andrà versato lo zucchero a velo, aggiungendo poche gocce del colorante scelto. Agitatelo bene, in maniera tale che il colore si amalgamerà con lo zucchero. I grumi possono essere sciolti con le dita, senza toccare il composto. Potete conservarlo anche a lungo in barattoli ben chiusi.

Lo zucchero a velo si può poi usare come guarnizione per decorare pasticcini e torte, oppure lo possiamo utilizzare come ingrediente nella preparazione delle torte o delle glasse per i nostri dolci.

Foto | da Flickr di mandimaebe

  • shares
  • Mail