Fagottini di pasta fresca ripieni di ricotta

Fagottini ripieni
Si tratta di una ricetta leggermente laboriosa, ma di ottimo effetto. Preparata con ricotta locale e erbe profumate si presta perfettamente ad allietare il pranzo di pasqua o una delle tante domeniche di primavera, senza scontentare eventuali ospiti vegetariani. Può essere considerato un piatto unico e, unito ad una bella insalata di pomodori, incarna una rappresentazione impeccabile del tricolore gastronomico italiano.

Ingredienti per 4 persone: 300 gr. di farina di semola di grano duro, 150 gr. di ricotta fresca, 1 mazzetto di erba cipollina, 50 gr. di parmigiano grattugiato, 50 gr. di burro, qualche foglia di salvia, sale, pepe, noce moscata.

Preparazione. Fate la fontana con la farina di semola e una presa di sale, aggiungete progressivamente dell'acqua calda e impastate energicamente fino ad ottenere una pasta elastica. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in un luogo fresco per almeno mezz'ora. Nel frattempo preparate il ripieno. Lavate e sminuzzare finemente l'erba cipollina, aggiungetela alla ricotta mescolando delicatamente. Unite al composto il parmigiano, sale, pepe e noce moscata. Montate la macchina per preparare la sfoglia. Realizzate dei nastri sottili e tagliateli in rettangoli. Posizionate al centro di ogni rettangolo una noce di ripieno e chiudete con delle piccole pieghe, continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Mettete sul fuoco una pentola capiente ripiena di acqua salata e portate a bollore, aggiungetevi il cestino per la cottura a vapore foderato di carta forno (nella vaporiera la cottura sarà ancora più semplice), ponetevi delicatamente i fagottini avendo cura di adagiarvi qualche foglia di salvia che rimuoverete a cottura ultimata. Punzecchiate con un coltello e mettete a raffreddare una volta che la lama tocca al ripieno senza incontrare resistenze. Disponete i fagottini nei piatti, ricopriteli con delle foglie di salvia fresche, irrorateli di burro fuso e servite immediatamente.

  • shares
  • Mail