Come fare la birra in casa e quale kit di attrezzature usare

Se amate la birra e volete realizzarne un po' a casa vostra, per poter stupire tutti i vostri amici con una birra fatta a mano, ecco a voi come farla e qual è il kit necessario per poterla realizzare con semplicità.

birra in casa

Fare la birra in casa non solo è facile, ma ci permette anche di stupire tutti i nostri ospiti con un prodotto squisito, naturale e fatto interamente con le nostre mani. E poi è anche più economico fare la birra in casa, basta avere il kit necessario per poter fare tutto con semplicità.

La birra in casa si può fare ogni volta che abbiamo voglia di qualcosa di preparato con le nostre mani e possiamo anche conservarla per qualche tempo. Per poter fare la birra in casa avremo bisogno degli ingredienti classici di questa bevanda alcolica, oltre che di alcuni strumenti. Vediamo di cosa abbiamo bisogno.

Ingredienti della birra fatta in casa


    Malto, grani di orzo germinati ed essiccati
    Luppolo, si utilizzano i fiori essiccati
    Lievito, ad alta fermentazione o a bassa fermentazione
    Acqua

Preparazione della birra fatta in casa

Pulite con acqua calda e sanificate con il metabisolfito tutta l'attrezzatura

Scegliete un locale con una temperatura di 20 gradi, dove preparare la birra in casa e dove lasciarla riposare e fermentare.

Cominciate macinando l'orzo e cuocendolo per 1 ora.

Filtrate il mosto e fatelo bollire con il luppolo per un'altra ora.

Quando il mosto è freddo, aggiungete il lievito e fate fermentare per una settimana.

Imbottigliate e bevete la birra dopo un mese.

Procedimento per fare la birra in casa con i kit

Per fare tutto più velocemente esistono dei kit per fare la birra in casa: questo set è formato da un fermentatore, dove dovremo apporre il rubinetto con una guarnizione esterna, mentre sul foro del tappo dovremo inserire il gorgogliatore.

Tutte le componenti devono essere lavate bene con acqua bollente, senza sapone. Il kit per fare la birra in casa deve essere sanificato con sterilizzazione a 140 gradi.

I kit contengono tutti gli ingredienti già misurati secondo la quantità di birra che si vuole ottenere: le confezioni ancora sigillate di malto devono essere scaldate a bagno maria, mentre i lieviti possono essere attivati con l'aggiunta di un cucchiaino di zucchero.

Il malto va poi messo in una pentola di acqua bollente e messo a cuocere. Quando è freddo possiamo riempire il fermentatore. Il lievito va aggiunto quando il termometro è intorno ai 20 gradi.

Foto | da Flickr di ddb

Via | Birramia

  • shares
  • Mail