La ricetta delle ciambelline sarde con la marmellata

Ho un amica sarda, a dirvela tutta non è proprio quella che si dice una brava cuoca, che a volte però fa delle ricettine che mi lasciano interdetta... io penso sia merito della sua nonna che l'aiuta e le passa delle ricette della tradizione... si sa le nonne in cucina sono sempre delle masterchef! Una di questa è la ricetta delle ciambelline sarde con la marmellata.

Ciambelline sarde

Ingredienti

400 g di farina
150 gr. di strutto o burro
150 g di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
scorza grattugiata di 1 limone
2 uova più un tuorlo
1/2 bustina di lievito per dolci
250 gr. di marmellata a piacere
una spolverata di zucchero a velo q.b.

Preparazione

Setacciate la farina e formata una fontanella al centro versateci lo strutto (così dice la ricetta originale sarda, ma io preferisco il burro) lo zucchero, le uova, la cannella, la scorza di 1 limone, meglio se non trattato e, infine, il lievito.

Quando l’impasto inizierà ad avere una consistenza solida continuate a impastare con le mani sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Ora posate l’impasto su un piano e stendetelo bene con un matterello infarinato cercando si dargli uno spessore di circa 1 cm.

Cercate di ricavare dalla pasta così stesa dei dischetti, magari aiutandovi con un bicchiere e con una forma più piccola, dei cerchi minori, per il foro centrale. In realtà potete dare ai vostri biscotti la forma che desiderate, l’importante è al centro i vostri biscotti abbiano un foro più piccolo dal quale far uscire la marmellata prescelta.

Disponete quindi i dischi/forme ottenute sulla teglia del forno rivestendola di carta forno e fate cuocere, in forno preriscaldato, a 180° per circa 15 minuti, controllandone comunque la cottura.

Trascorso il tempo necessario sfornate le ciambelle e fatele intiepidire per qualche minuto. Quando si saranno raffreddate spalmate la forma più grande delle ciambelle della vostra marmellata preferita, aiutandovi con un cucchiaio, e ricopritele poi con la forma forata più piccola, praticando una leggera pressione, e spolverizzando con zucchero a velo giusto q.b.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail