Avanzi uova di Pasqua, tartufi di cioccolata con frutta candita

I tartufi con la frutta candita, un ottimo modo per recuperare gli avanzi di cioccolata delle uova di Pasqua!

Se della Pasqua oltre al ricordo dei pranzi in famiglia avete conservato anche una quantità indefinita di cioccolata che il solo pensiero di continuare a mangiarla da soli vi disgusta, questa ricetta vi permetterà di preparare dei gustosi dolcetti che, all'occorrenza, potrete anche donare ai vostri cari! In questa versione ho deciso di abbinare al gusto della cioccolata il sapore unico della frutta candita creando dei tartufi insoliti e buonissimi.

Ingredienti: 300 g di cioccolata delle uova di Pasqua ( al latte, fondente o bianca, come preferite), 200 ml panna fresca liquida, 70 g macedonia frutta candita.

Preparazione: tritate la cioccolata più finemente possibile, scaldate la panna a fuoco lento senza portarla ad ebollizione poi unite la cioccolata e mescolate energicamente per far sì che si sciolga completamente senza formare grumi; quando il composto risulterà omogeneo lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente e , quando sarà abbastanza freddo, aiutandovi con le mani formate tante palline e lasciatele riposare su una teglia foderata con carta da forno per almeno un'ora e mezza. Intanto con un coltello (oppure con un frullatore ad immersione) riducete a pezzettini la macedonia di frutta candita e stendetela su un piano poi, quando si saranno solidificate, passate le palline di cioccolata nella frutta. Riponete i tartufi in frigo fino al momento di servirli, vi consiglio di accompagnarli con un vino liquoroso come il Passito o lo Zibibbo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail