La rivincita del salume

SalumiIn un articolo scritto sull’allegato Salute de La Repubblica si parla dei nutrienti che forniscono i salumi al nostro organismo e, nonostante gli stereotipi su questo fantastico alimento, si ha la rivincita del salume come alimento da inserire nella dieta. Un cibo che, riportato al proprio posto tra i secondi piatti, apporta le giuste vitamine, il ferro e le proteine di alta qualità, essendo costituito di carne. Sicuramente, proprio per la versatilità del prodotto e la vasta scelta di sapori, rende più varia la dieta alimentare e si rende gradevole anche a chi non è un vero e proprio mangione!


L’importante è non esagerare e soprattutto non assegnare ad esso un ruolo di antipasto o peggio ancora di assaggini sfiziosi che apportano solo grassi aggiunti a un normale pasto. Da prediligere salumi con meno sale come ad esempio il prosciutto crudo o cotto e la bresaola, ma anche gli altri, se mangiati con parsimonia, possono prendere parte alla rosa dei secondi da alternare, in porzioni standard, nell'arco della settimana.

  • shares
  • Mail