Crudità di mare, ecco la ricetta e la preparazione

Le crudità di mare possono essere un'ottima ricetta sfiziosa per un antipasto estivo ghiotto, che lascerà senza parole i nostri ospiti. Ecco per voi la ricetta della crudità di mare, con tutti i consigli e i trucchi per una preparazione ottimale.

Crudità di mare

Le crudità di mare sono sempre un'ottima ricetta che possiamo portare in tavola in estate per un antipasto sfizioso e gustoso. Tantissime le ricette di crudità di mare che possiamo realizzare, con semplicità e facilità, come ad esempio il carpaccio di tonno , un classico antipasto di pesce.

Oggi, invece, vogliamo proporvi un piatto di crudità di mare davvero ghiotto e facile da preparare, che può diventare anche un piatto afrodisiaco dal momento che è a base di ostriche e crostacei. Scopriamo insieme, allora, come si fanno queste crudità di mare, con i consigli migliori per poter realizzare un piatto unico e gustoso.

Ingredienti delle crudità di mare

ostriche
gamberetti rossi
glassa di aceto balsamico

Preparazione delle crudità di mare

Per realizzare questo piatto non dovremo fare poi molto, se non pulire al meglio il pesce, che dovrà essere fresco e acquistato possibilmente da un rivenditore del quale vi fidate.

Cominciate pulendo i gamberetti, togliendo il carapace e le pinnette terminali. Con una pinzetta togliete l'intestino, il filo nero.

Passate poi alla pulizia delle ostriche: con il coltellino dedicato e infilato tra le due valve, cercate di recidere il muscolo che le tiene chiuse e apritele del tutto. Pulite l'ostrica da residui, facendo attenzione a non far fuoriuscire l'acqua contenuta all'interno.

Potete presentare, poi, le ostriche e i gamberetti nel piatto, accompagnati dal succo del limone, con una decorazione di glassa di aceto balsamico.

Foto | da Flickr di lastquest

Via | cuocomanontroppo

  • shares
  • Mail