Ecco le cruditè di zucchine, la ricetta dell'antipasto leggero

La cruditè di zucchine è un'ottima ricetta estiva ma non solo, che possiamo portare sulle nostre tavole sia come ghiotto antipasto o per un aperitivo leggero e gustoso, ma anche come contorno semplice e molto fresco per le giornate più calde. Ecco come si prepara.

cruditè di zucchine

La cruditè di zucchine è sempre un'ottima ricetta che possiamo portare in tavola come antipasto o contorno, ma anche come aperitivo particolare. Presentata semplice, solamente condita con olio, limone e sale, può diventare un'ottima ricetta vegetariana, altrimenti arricchendola con scaglie di formaggio può accontentare anche altri palati.

Tra le ricette di zucchine quella delle cruditè è davvero ghiotta e unica, perché ci permette di portare sulle nostre tavole un ortaggio tanto prezioso per la nostra salute, nella sua versione cruda, quindi con tutti i benefici di questo prodotto della terra intatti. Possiamo presentare la cruditè di zucchine come contorno semplice, leggero e ghiotto, ma anche come antipasto o aperitivo per l'estate.

Ecco come si prepara la cruditè di zucchine impreziosita da scaglie di pecorino o, se preferite, di parmigiano.

Ingredienti per la cruditè di zucchine


    4 zucchine
    30 grammi di pecorino
    succo di limone
    olio extra vergine di oliva
    sale
    basilico
    prezzemolo

Preparazione della cruditè di zucchine


Pulite, lavate e asciugate con cura le zucchine.

Tagliate le zucchine a fettine sottili nel senso della lunghezza e disponetele su un piatto di portata.

Le zucchine andranno condite con un'emulsione di olio extra vergine di oliva, sale e succo di limone.

Grattugiate il pecorino e spargetelo sulle zucchine.

Decorate alla fine con basilico e prezzemolo tritati finemente.

Foto | da Flickr di

Via | labiolca

  • shares
  • Mail