Morbide tortine di pasta sfoglia farcite con crema pasticcera: le pasteis de belem, una ricetta tipica portoghese rigorosamente gluten free.

Se siete stati in Portogallo conoscerete senza dubbio le pasteis de Belem o pasteis de Nata, delle tortine a base di pasta sfoglia e farcite con crema pasticcera. Di seguito trovate la versione interamente senza glutine, perfetta per chi soffre di intolleranze. Vi consiglio di conservare le tortine preparate seguendo questa ricetta in frigorifero e all’interno di un contenitore ermetico per 2 giorni al massimo. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione.

Pasteis de Belem senza glutine

Preparazione dei pasteis de Belem gluten free

  1. Per prima cosa mettete il latte e la panna in un pentolino, aggiungete la vanillina, la cannella e la scorza del limone, mettete sul fuoco basso fino a far sobbollire.
  2. Spegnete il fuoco e in una terrina sbattete i tuorli, poi aggiungeteli al liquido ormai tiepido insieme alla farina e allo zucchero.
  3. Mescolate bene e ponete il pentolino nuovamente sul fuoco.
  4. Mescolate di continuo e lasciate addensare la crema. Spegnete il fuoco, fate raffreddare la crema e nel frattempo srotolate la pasta sfoglia senza glutine.
  5. Con un bicchiere o una formina taglia pasta realizzate tanti dischetti e con essi foderate i pirottini per muffin o cupcake.
  6. Versate all’interno uno o due cucchiai di crema, ripiegate i bordi verso l’interno e infornate in forno già caldo a 220 °C per 10-12 minuti circa.
  7. Terminata la cottura togliete le pasteis de nata o belem dal forno e lasciatele raffreddare prima di servirle.

In alternativa vi consigliamo di provate la ricetta classica del pastel de nata.

Conservazione

Potete conservare questi dolci facili e veloci e perfetti per celiaci per circa 2 giorni in frigo, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.


5/5


(1 Review)

Riproduzione riservata © 2023 - GB

ultimo aggiornamento: 16-11-2023